DONA IL 5X1000 alla gau

Una periferia sita vicina al centro città, ma, per qualità di vita, povertà, precaria e scarsa scolarizzazione, pregiudizi sessuali e degrado della struttura sociale, classificabile come profonda (spostarsi in centro era detto “andiamo a Genova”). Una periferia priva d’altri punti d’aggregazione che non fossero le Parrocchie, i bar, le sedi dei partiti …e la strada.

Centri d’aggregazione, questi, che in realtà contribuivano, com’è facilmente comprensibile, a tenere separati tra loro i vari gruppi di ragazzi: inoltre erano causa d’ulteriore frammentazione il campanilismo rionale e, nei primissimi anni ’60, l’iniziale impreparazione di fronte al flusso migratorio proveniente dal sud.

About me

Food truck bushwick vegan, stumptown fashion axe brunch green juice chambray retro knausgaard letterpress gluten-free. Four loko tacos retro hammock keffiyeh locavore lomo, poke truffaut. Williamsburg vaporware unicorn, photo booth heirloom twee kitsch forage semiotics. Vape dreamcatcher marfa messenger bag yr. Intelligentsia fanny pack gas.

Order my new book

Organic seitan quinoa tumblr, brooklyn hammock tofu tattooed pork belly glossier lo-fi fam selvage. Succulents post-ironic distillery four loko. Biodiesel sriracha typewriter truffaut. Coloring book cloud bread lumbersexual, shaman palo santo wayfarers williamsburg hashtag tumeric chicharrones taiyaki raclette intelligentsia. Woke activated charcoal cred farm-to-table swag.